Stalking, aggredisce l’ex moglie nell’ufficio anagrafe

Stalking, aggredisce l’ex moglie nell’ufficio anagrafe
febbraio 09 09:00 2017

Il fatto è accaduto nel municipio di S. Vito Jonio

Stalking e aggressione in Comune. I Carabinieri della Stazione di San Vito sullo Jonio hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 52enne del posto, ritenuto responsabile di atti persecutori e lesioni personali aggravate.

Allertati da una telefonata pervenuta presso la locale Caserma, al comando del maresciallo Giovanni Minasi, i militari si sono recati presso gli uffici comunali, dove era stato segnalato il fatto.

Nell’Ufficio Anagrafe di Piazza Casalinuovo  c’è un uomo in evidente stato di agitazione che urlava e tentava di aggredire la ex moglie, trattenuto a fatica da un dipendente e dal vice sindaco.

I carabinieri hanno appurato che da oltre un anno e mezzo, in seguito alla separazione, la donna subiva percosse e minacce di morte dal coniuge.

Per l’uomo è scattato il fermo ed il trasferimento presso la stazione dei carabinieri. In seguito al rito per direttissima l’arresto è stato convalidato ed allo stalker applicato il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla ex moglie.