Branco al femminile aggredisce una minorenne

Branco al femminile aggredisce una minorenne
ottobre 13 08:37 2015

Un episodio di bullismo che ha come vittima una ragazza minorenne. È accaduto sabato scorso all’interno del Centro Commerciale Le Fontane, quando l’adolescente in compagnia di alcune sue coetanee si stava recando al cinema ospitato all’interno della struttura. Ad avvicinarla intimorendola è stato un gruppo di ragazze. Poi, si sono scagliate contro di lei sferrandole  calci e pugni. Non c’era stato né un litigio né una discussione, ma, senza alcuna motivazione il “branco” completamente al femminile, ha aggredito la giovane  con violenza. È stata la vittima in lacrime a dare l’allarme di quanto era avvenuto con una telefonata ai propri genitori. Questi hanno raggiunto la figlia immediatamente e dopo aver avvisato i Carabinieri –  accorsi a loro volta sul posto – hanno provveduto a portare immediatamente la ragazza al pronto soccorso dell’Ospedale Pugliese, dove sono state effettuate le visite necessarie per accertare il suo  stato di salute. A segnalarci il grave atto di violenza, che per la sua connotazione è stato classificato come un fenomeno di bullismo, è stata la presidente dell’associazione Universo Minori, Rita Tulelli. Il sodalizio ha garantito il proprio sostegno alla giovane vittima e alla sua famiglia così come  ha già fatto in passato con altri casi dello stesso tipo portando avanti una vera e propria battaglia per debellare ogni forma di violenza nei confronti dei soggetti più deboli. Da parte della minorenne è stata presentata la denuncia del fatto contro ignoti. (R.M.)