Cinque arresti della Polizia nel fine settimana

Cinque arresti della Polizia nel fine settimana
marzo 22 10:12 2017

Ad opera delle Volanti della Squadra Mobile

Sono cinque gli arresti operati dalla Polizia di Stato nell’ultimo fine settimana. Si tratta di

Bruno Mazzotta, 69 anni, originario di Curinga, nei confronti del quale la D.D.A. di Catanzaro ha emesso un provvedimento di indiziato di delitto, in quanto ritenuto responsabile del reato di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. Lo stesso è stato associato presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità giudiziaria;

 Fiorina Mingodaro, 46 anni, e Cosimo Bevilacqua di 49, entrambi residenti a Catanzaro, per il reato di furto aggravato e continuato di  gas metano ai danni dell’ Italgas;

 Rachid Zineddine di 45 anni, marocchino,  e Artiom Tropec di 30 anni, lituano, entrambi pluripregiudicati, sono stati tratti in arresto per il reato di rapina aggravata in concorso perpetrata ai danni di un commerciante in un  quartiere a sud di Catanzaro.

Nell’immediatezza del fatto, segnalato alla Sala operativa del 113, giungevano immediatamente sul posto due pattuglie delle volanti che, sulla scorta della descrizione dei due rei fatta dalla vittima della rapina, in brevissimo tempo li rintracciavano, mentre si erano dati alla fuga uno verso il quartiere di Santa Maria e l’altro verso Lido. Avendo rinvenuto i proventi del furto come riconosciuti dal commerciante, gli agenti procedevano all’arresto dei due e li conducevano nella casa circondariale di Siano. Successivamente  il giudice competente ha convalidato l’arresto con la custodia cautelare in carcere a disposizione dell’Autorità giudiziaria.