Derby, bloccato e denunciato ‘invasore’ solitario

Derby, bloccato e denunciato ‘invasore’ solitario
novembre 19 22:31 2017

Si tratta di un 34enne catanzarese

Era il secondo minuto di recupero, sul risultato di 2-0 per il Catanzaro.

Alle spalle di Nordi, davanti alla Curva Est Angelo Mammì un soggetto ha cominciato ad agitare le mani in modo inequivocabile nei confronti della tifoseria ospite.

Un giovane, infiltratosi non si sa bene come a ridosso del rettangolo di gioco, con addosso una pettorina giallo fosforescente come quella in dotazione agli steward, si è portato prima nei pressi dell’inferriata forse con lo scopo di prendere uno striscione ai cosentini.

Poi vistosi scoperto si è allontanato facendo gesti osceni e provocatori.

Subito è intervenuta la Digos bloccandolo e portandolo in Questura.

Si tratta di un 34enne di Catanzaro “senza precedenti”.

La Polizia lo ha denunciato a piede libero in forza all’art 6 comma 2 della legge 401/89.

GUARDA LA SINTESI DELLA PARTITA E LEGGI LE PAGELLE

ASCOLTA I COMMENTI DEI TIFOSI NEL NOSTRO DOPOSTADIO

LA BELLA INIZIATIVA DEGLI SCOLARI DI CATANZARO E COSENZA CHE HANNO SOCIALIZZATO INSIEME

  tags:
  Categoria: