Dieci Lancia Voyager nel giardino botanico del Parco ‘Li Comuni’

aprile 20 10:20 2017

Nella Pineta di Siano

Cosa ci fanno dieci auto Lancia Voyager parcheggiate all’interno del Parco “Li Comuni” di Catanzaro?

Nella bellissima area sita nella Pineta di Siano, il più grande polmone verde della città. Uno giardino pubblico molto suggestivo, in cui regna la quiete e dove si coniugano serenità e tranquillità. Dotato di laghetti, orto botanico e teatro all’aperto, avrebbe dovuto essere fiore all’occhiello di un polo integrato turistico-culturale, ma così non è stato, anzi, in alcune zone appare visibilmente trascurato.

Lo spazio verde è così poco valorizzato che a molti è sconosciuta l’esistenza; eppure viene reso fruibile, non per fare cultura e neppure turismo ma per altri scopi. All’interno del giardino botanico, infatti, c’è un parco veicoli composto da mezzi dell’AFOR, Protezione Civile e auto di lusso Voyager Lancia, dal prezzo di 50 mila euro ciascuno con vetri rigorosamente oscurati. Ci siamo chiesti a chi potessero appartenere e ci è saltato alla mente che già in passato qualche altra testata giornalistica e persino Striscia la Notizia si erano occupate di un caso analogo che fece molto scalpore.
Si trattava proprio di Lancia Voyager, sette posti, super accessoriate arrivate dall’ America per essere consegnate a dieci comuni montani, ricadenti nell’area Grecanica, per poter sopperire all’afflusso di turisti.

Comunità Montana Grecanica

A quanto pare, però, la comunità Montana Grecanica non versava in buone condizioni finanziarie tant’è che non aveva le liquidità per pagare gli stipendi ai dipendenti, ed i comuni avevano rifiutato tali auto perché non era nelle loro possibilità pagare 5 mila euro l’anno di assicurazione.
Una soluzione la si sarebbe attesa a seguito della Legge Regionale n.25/2013 con cui le Comunità Montane calabresi venivano soppresse e poste in liquidazione. E con delibera della Giunta Regionale n. 243 del 04/07/2013 venivano nominati i Commissari liquidatori che già nel 2014 avrebbero dovuto concludere la fase di liquidazione.

Abbandonate da molto tempo

E le auto sono state vendute? Pare proprio di no. Anzi, pare siano finite a Catanzaro nel Giardino Botanico del Parco “Li Comuni”, posizionate una vicina all’altra, con i cofani anteriori appena sollevati ed abbandonate alle intemperie del tempo. Sono lì, tutte impolverate, a dimostrazione del fatto che sono parcheggiate da parecchio tempo.  Un vero e proprio spreco di denaro pubblico se si considera l’elevato costo ed il loro completo inutilizzo. Che fine faranno adesso queste Voyager? Ci si augura che venga adottata una soluzione seria ed oculata, distante da quella che ne ha previsto l’acquisto e previsto soprattutto lo stato di abbandono.

Antonella Catrambone

Guarda il servizio di Striscia la Notizia (clicca qui)