Festa di Portosalvo fra fede, tradizione e sport

luglio 31 07:18 2013

Consueto successo di pubblico ed organizzazione nel quartiere Lido. Ma anche un paio di nei da eliminare

– Uno spaccato della festa di Catanzaro Lido 2013, tra fede, tradizione e sport. La processione a mare, la grande partecipazione popolare e la riuscita partita fra vecchie glorie dell’US e quelle delle squadre marinote. Le interviste a Giovanni De Fazio per gli organizzatori e a due ospiti ormai di casa, Edi Bivi e Carlo Borghi. Peccato che la serata finale sia stata guastata da due elementi: una pioggia di contravvenzioni elevate ad automobilisti che evidentemente non sapevano dove lasciare l’auto, considerata l’assenza di un parcheggio vero (l’Area Magna Graecia è rimasta chiusa); ed il tradizionale attesissimo spettacolo di fuochi artificiali, decisamente al di sotto delle aspettative: è iniziato tardi, è durato poco, non ha offerto la consueta varietà di giochi pirotecnici. 

 

  Categoria: