Forzano l’alt dei Carabinieri con auto rubata, quattro arresti

Forzano l’alt dei Carabinieri con auto rubata, quattro arresti
ottobre 07 08:33 2015

Cinque persone arrestate nel corso della notte dai Carabinieri della Compagnia di Catanzaro.  È questo l’esito di due operazioni condotte dai militari nel corso dei mirati servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, ai furti d’auto e ai reati predatori in genere. Durante un’azione particolarmente movimentata svoltasi tra Martelletto di Settingiano e il quartiere Germaneto sono state fermate  4 persone responsabili di furto di autovettura, che dovranno inoltre rispondere di  violenza e resistenza al pubblico ufficiale. In località Martelletto infatti, nel corso di un posto di controllo effettuato da due autoradio del Norm di Catanzaro, due autovetture, hanno forzato l’alt  dei carabinieri oltrepassavano in velocità. Da qui  l’inseguimento delle macchine  in fuga, che nel frattempo si erano divise. Dopo qualche minuto la prima auto, una Fiat Punto, risultata oggetto di furto compiuto poco prima a Tiriolo, con a bordo due persone, veniva bloccata nei pressi di Viale Europa da una delle due autoradio. La seconda, anch’essa una Fiat Punto, di proprietà di uno degli arrestati, con tre persone a bordo, tentava più volte di speronare la seconda autoradio giunta in soccorso. Questa dopo aver sbarrato la via di fuga dei malviventi mettendosi di traverso veniva violentemente urtata per liberare la via di marcia. Nel frattempo  due dei tre passeggeri hanno abbandonato la vettura scappando a piedi. Tuttavia per uno a poco è valso il tentativo di fuga in quanto è stato subito intercettato e arrestato. L’altro peraltro già identificato, risulta tuttora da trovare. Gli arrestati sono P.M. classe 95, S.A. classe 93, C.M. cl 93, B.C. cl 98, tutti condotti presso le rispettive abitazioni e sottoposti al regime degli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo. Gli arrestati sono stati altresì ritenuti responsabili del furto di un’altra autovettura, perpetrato nella medesima notte, rinvenuta in stato di abbandono in Viale De Filippis. A causa del violento urto  due militari hanno riportato lievi contusioni. Le autovetture recuperate verranno restituite ai legittimi proprietari. Inoltre i CC della stazione di Santa Maria e dell’Aliquota Radiomobile sono stati impegnati nell’arresto di Fiore Bevilacqua, classe 72, già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 35 grammi di cocaina a seguito di perquisizione presso la sua abitazione ove l’uomo si trovava già agli arresti domiciliari.

(R.M.)