Il saluto speciale di Hamsik a Simone della clinica San Vitaliano

giugno 01 14:14 2017

IL TIFOSO DEL NAPOLI E’ AMMALATO DI SLA


Nel calcio esistono tanti campioni che deliziano i tifosi con le loro gesta o con una rete particolare. Ma campioni si può essere anche fuori dal rettangolo di gioco. Uno di questi, bravissimo sul prato verde quanto fuori, è il capitano e leader del Napoli calcio Marek Hamsik, che in pochi secondi di messaggio ha realizzato uno dei suoi gol più importanti.

Così infatti il giocatore partenopeo ha realizzato il sogno di un tifosissimo del Napoli quanto sfortunato con la vita.

Lui si chiama Simone Tommasiello, ha 40 anni, quasi laureato in Economia Aziendale quando ha cominciato ad ammalarsi di SLA. Una malattia terribile che annulla il corpo mantenendo lucidissime le funzioni cognitive.

Simone è ricoverato da tempo a Catanzaro, curato amorevolmente dai medici e dagli infermieri del centro clinico San Vitaliano.

Proprio grazie all’interessamento di un’operatrice socio-sanitaria Simone riceve oggi tramite CatanzaroTV.it il sostegno del suo beniamino che di sicuro ne attenuerà in qualche modo la sofferenza.

Un grazie particolare, oltre alla sensibilità del calciatore slovacco, alla operatrice Rita Corrone ma anche al Team Manager del Napoli calcio Paolo De Matteis, al DS azzurro Cristiano Giuntoli, al DS Nuccio Orpello ed al procuratore sportivo Jano La Ferla, fondamentali interlocutori con la società campana.

Ed anche dalla nostra redazione un grande “Forza Simone!”