Operazione di polizia con arresto in area carburanti

Operazione di polizia con arresto in area carburanti
marzo 10 15:29 2016

Una volante di polizia ferma un giovane e lo trova in possesso di sostanze stupefacenti, un coltello di genere vietato e sostanze stupefacenti da spacciare. E’ successo mercoledì sera all’interno della stazione di servizio Agip Eni di viale Isonzo dove i poliziotti hanno notato il fare sospetto di un giovane che era intento a parlare con un altro. Di entrambi gli uomini dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, guidati dal dott. Crusco, hanno fornito le iniziali: si tratta del giovane A.D.S. di 19 anni e di A.F. ex sorvegliato speciale di PS, di 40 anni.

Nel corso della perquisizione il giovane veniva trovato in possesso di un pugnale e di un involucro contenente alcune dosi di marijuana. Spostatisi nell’abitazione di ADS i poliziotti rinvenivano un tagliere con residui di stupefacente, 13 altri involucri di droga ed un bilancino di precisione. Nell’armadio invece c’era un artificio pirotecnico denominato ‘Black thunder’ visibilmente alterato.

L’A.G. ha convalidato l’arresto, rimesso in libertà il giovane rinviandolo a giudizio per il prossimo mese di aprile.