Operazione Nettuno: nuovi sequestri disposti dal Gip

Operazione Nettuno: nuovi sequestri disposti dal Gip
marzo 24 08:50 2016

Proseguono le indagini  a corredo dell’operazione Nettuno che ha già visto coinvolto il gruppo Perri con il maxi sequestro di beni ammontante a 500 milioni di euro. Un secondo provvedimento e il sequestro integrativo di ulteriori quote societarie del gruppo riguardanti il centro commerciale “Due Mari srl”, i supermercati “Duep srl”, l’Egadiscount srl, gli Ipermercati “Due Mari srl” e “Midway srl”, La Nuova Nave srl, la Stella Marina srl, e i Supermercati Perri srl. Tutte quote intestate a Pasqualino Perri, alla consorte Franca Fazzari e al cognato Antonio Cefalà, ritenuto, quest’ultimo, a detta del Gip, “l’anello di congiunzione tra Franco Perri e Vincenzino Iannazzo”. L’ultimo provvedimento in ordine di tempo, è stato emesso dal Gip di Catanzaro e notificato nelle scorse ore dai finanzieri del Gico, su richiesta del sostituto procuratore Elio Romano.

Sull’intera vicenda meglio nota come “Operazione Nettuno”, e sui beni sottoposti ora al totale controllo dell’amministrazione giudiziaria, riferiranno domattina, nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso un noto hotel cittadino di Lamezia Terme, i difensori di Francesco Perri, Francesco Pagliuso e Salvatore Staiano.