Riaperta la Strada Provinciale 25 che porta ai centri presilani

Riaperta la Strada Provinciale 25 che porta ai centri presilani
febbraio 04 19:30 2017

Lavori portati a termini in tempi record rispetto a quelli consueti

Riaperta al traffico la Strada Provinciale 25, importante arteria che collega l’entroterra presilano e favorisce in sicurezza il collegamento tra sette comuni e il Capoluogo di regione, dopo i danni causati dall’ondata di maltempo dello scorso mese di gennaio che hanno determinato il crollo dell’arteria in più punti, compromettendo anche lunghi tratti dell’acquedotto di Santa Domenica che serve buona parte della città di Catanzaro.

Da questa mattina alle 11.30 – al termine di un sopralluogo effettuato dal presidente della Provincia Bruno, alla presenza del prefetto di Catanzaro Latella, dei sindaci del comprensorio, dei tecnici, dei consiglieri provinciali e di tanti cittadini – la strada provinciale è nuovamente percorribile nella massima sicurezza, grazie allo straordinario impegno dell’Ente intermedio guidato da Bruno che aveva assicurato al tavolo tecnico convocato in prefettura, martedì 26 gennaio, la sistemazione dell’arteria entro due settimane.

La Strada provinciale 25 torna fruibile dopo solo dieci giorni di lavori incessanti realizzati dalla ditta Costantino Costruzioni generali che, seguiti e incalzati dal presidente Bruno, è riuscita ad anticipare i tempi di consegna degli interventi per un ammontare di circa 350 mila euro, consistiti principalmente nella realizzazione della gabbionatura all’interno dell’asse fluviale per evitare ulteriori sifonamenti, di messa a rilievo del manto stradale e messa in sicurezza, e quindi di bitumazione e rifacimento della segnaletica.

Presenti numerosi amministratori 

Le transenne che hanno consentito la ripresa del traffico veicolare sono state rimosse dopo una verifica dello stato dell’arteria provinciale, alla presenza tra gli altri, oltre che del prefetto Latella, del vice presidente della Provincia Battaglia, del consigliere provinciale delegato alla Viabilità Severino, dei consiglieri provinciali  Polimeni e Lostumbo, e del consigliere provinciale, nonché sindaco di Sellia superiore, Zicchinella. Presenti, inoltre, i sindaci di Zagarise,Albi, Magisano, Tarantino ed il vice sindaco di Sorbo San Basile assieme a quello di Decollatura.

Gli amministratori presenti hanno ringraziato il presidente Bruno e quanti si sono impegnati per consentite in tempi record la riapertura di un’arteria fondamentale per il collegamento con Catanzaro, la cui chiusura ha determinato notevoli disagi ai tanti cittadini che si recano quotidianamente nel capoluogo, e che senza la disponibilità della Sp 25 si vedono costretti a raddoppiare i tempi di percorrenza.