Ruba offerte all’Immacolata: preso in flagrante

Ruba offerte all’Immacolata: preso in flagrante
marzo 03 16:37 2016

Ha replicato il furto  con la stessa “attrezzatura” e “tecnica” usate in altre occasioni ed anche stamani, come in precedenza,  il ladro è stato colto di sorpresa da personale della Polizia di Stato mentre usciva da una chiesa nel pieno centro della città.  Personale della Divisione Anticrimine ha infatti notato l’uomo che, con fare sospetto, scendeva le scale del sagrato dell’Immacolata ed, avendolo subito riconosciuto in quanto noto per vari precedenti anche specifici, lo hanno fermato e condotto negli Uffici della Questura. Giusto intuito, quello dei poliziotti: l’uomo, Santo Bevilacqua di anni 57, originario della provincia di Milano, aveva appena sottratto del denaro dalla cassetta dello offerte della Chiesa ed era in possesso di un metro flessibile che aveva all’estremità una banconota da 50 euro attaccata ad un pezzetto di nastro biadesivo. Una tecnica di sicuro successo che gli consentiva di procurarsi facilmente monete e banconote con estrema facilità. Ma non sempre gli va bene. Nell’aprile dello scorso anno, infatti, il Bevilacqua fu arrestato dalla Polizia colto in flagranza di reato mentre rubava le offerte in denaro nella Cappella dell’Ospedale Pugliese-Ciaccio.  Adesso il cinquasettenne su disposizioni del P.M. di turno, è stato condotto presso la propria abitazione, avvertendolo dell’obbligo di restare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa delle comunicazioni della data dell’udienza di convalida della misura precautelare.