Mater Domini, refurtiva in ‘compro oro’: due arresti

Mater Domini, refurtiva in ‘compro oro’: due arresti
marzo 11 17:45 2016

Dovranno rispondere del reato di ricettazione. Si tratta di due catanzaresi, pregiudicati per reati contro il patrimonio che, qualche giorno fa avevano rubato diversi monili in oro in un’abitazione del quartiere Mater Domini per poi depositarli in un “compro oro”. Risolutivo per arrivare sulle tracce dei malviventi è stato l’accertamento in un esercizio commerciale del posto. Dopo la denuncia ai Carabinieri della Stazione di Gagliano, da parte di una donna vittima della sottrazione dei preziosi, gli investigatori  hanno avviato una serrata ricerca non escludendo la pista dello scambio della refurtiva “scomoda” al fine di ottenere denaro. L’intuizione degli inquirenti ha trovato conferma quando in un  “compro oro” i militari hanno rinvenuto tutti i monili oggetto del furto risalendo alle esatte generalità di coloro che avevano versato i manufatti in cambio di soldi. E’ scattata quindi la denuncia per i due autori del reato. L’intera refurtiva, posta sotto sequestro, verrà restituita alla proprietaria.