Rubate a Stalettì, ritrovate a Simeri Crichi

Rubate a Stalettì, ritrovate a Simeri Crichi
aprile 28 19:44 2014

La spontanea collaborazione di un cittadino e la caparbietà di alcuni poliziotti hanno consentito il ritrovamento di due autovetture rubate e nascoste in una zona impervia della costa jonica catanzarese. Le auto,  una Fiat Punto ed una Wolkswagen Polo, erano state prelevate una all’interno di una villetta di Stalettì e condotte in agro di Simeri Crichi per essere smontate o restituite tramite “cavallo di ritorno”. Un cacciatore ha notato la presenza delle macchine in una zona così isolata ed ha avvisato la Polizia di Stato. Due volanti – sovrintendente Bruno, assistenti Raho e Paola, agenti scelti Candido, Insanguina  e Guerra – hanno setacciato la zona indicata pervenendo a localizzare la Punto e la Polo che sono state recuperate e riconsegnate al legittimo proprietario. Un lieto fine che induce a rafforzare l’invito alla collaborazione da parte della società civile. L’omertà ed il menefreghismo della gente sono gli alleati più importanti di malviventi e malfattori, a qualsiasi estrazione sociale o etnica questi appartengano.