Essere nano, la fortuna di un pediatra

novembre 10 21:48 2013

Al 6°Joint Meeting professionisti di prestigio provenienti da tutto il mondo

– Tra le interviste quella al dott. Salvo Anastasi, affetto da acondroplasia (deficit staturale), una malattia che gli ha consentito di cambiare una presunta limitazione in un momento di successo personale nel rapporto di estrema fiducia che il pediatra siciliano è in grado di instaurare con i bambini. Il dott. Giuseppe Raiola da il quadro della situazione al “Pugliese-Ciaccio” e il direttore generale Elga Rizzo descrive il protocollo firmato con il Garante regionale all’infanzia Marilina Intrieri.

 

  Categoria: