Federfarma Catanzaro rinnova la totale fiducia a Defilippo

Federfarma Catanzaro rinnova la totale fiducia a Defilippo
ottobre 31 15:13 2016

Con la unanimità assoluta delle preferenze, 104 su 104 votanti (su 137 aventi diritto), il dottor Vincenzo Defilippo è stato riconfermato presidente provinciale di Federfarma Catanzaro. Le elezioni si sono svolte presso la sede di via Italia dove i titolari di farmacia hanno espresso la loro preferenza nelle giornate di sabato e domenica mattina.

Il nuovo consiglio direttivo sarà composto, oltre al presidente, dal vice Vitaliano Corapi, dal segretario Stefano Raspa, dal tesoriere Santi Salvatore Apollo, dai consiglieri Riccardo Durante, Giuseppe Lezoche, Danilo Trimini e dalla rappresentante rurale Maria Cristina Murone.

Dopo i rituali ringraziamenti al Direttivo ed a quanti lo hanno sostenuto il riconfermato presidente ha detto che “…sono numerose le sfide che ci attendono per difendere le nostre  farmacie e consolidarne funzione, importanza e valore. Per questo motivo – ha sostenuto Defilippo – ritengo doveroso continuare ad assicurare alla categoria la mia più ampia collaborazione in quella veste di Presidente di Federfarma Catanzaro che ricopro da  anni grazie alla fiducia dei colleghi titolari, nel corso dei quali abbiamo visto, seppur con grandi fatiche e grazie ad un assiduo impegno di tutti, crescere la farmacia assumendo, in tal modo, presso i nostri concittadini una considerazione sempre più grande e profonda. Sono certo che – ha concluso Defilippo, peraltro anche presidente regionale Federfarma – la rete delle farmacie e i professionisti che in esse  vi operano hanno tutte le potenzialità per consolidare il proprio ruolo primario nell’ambito del Servizio Sanitario e Federfarma Catanzaro, attraverso i suoi rappresentanti e associati, moltiplicherà i propri sforzi per assicurare il conseguimento di tutti questi importanti obiettivi. L’auspicio mio e dei colleghi è che le Autorità competenti, e mi riferisco soprattutto ad ASP e Regione, condividano i nostri sforzi e facciano tutto ciò che è in loro potere per valorizzare appieno le nostre grandi potenzialità.”