Addio a Nando Righini, coach di mille battaglie di basket

aprile 06 19:16 2017

 Il ricordo in una delle immancabili interviste con Orlando Rotondaro


Un male lo ha battuto, lasciandolo con le braccia aperte e la testa di lato, nella sua espressione tipica a bordo parquet. Come quando la sirena lo sorprendeva proprio quando sperava di recuperare il punteggio.

Ferdinando Righini, per tutti Nando, apprezzatissimo funzionario di banca, grande cultore ed appassionato di musica, è stato conosciuto da tantissime generazioni per il suo proficuo impegno nel mondo della pallacanestro.

A poche ore dalla tragica notizia CatanzaroTV lo vuole ricordare con una foto recente, con una dei primi esordi da allenatore di un gruppo di ‘storici’ cestisti locali, e soprattutto in una delle immancabili interviste con cui un altro personaggio dello sport catanzarese – Orlando Rotondaro, assistito da un altro ‘angelo’ della palla a spicchi Marino Gentile  – concludeva le telecronache delle partite di basket femminile, movimento in cui la città capoluogo eccelleva con ben due squadre nei primi campionati nazionali.

Grazie per tutto quello che hai dato allo sport, alla vita sociale, al dibattito civile, ai rapporti personali. Tutto con stile, e garbo. Stima ed affetto per chi li ha meritati. Addio coach!

  tags:
  Categoria: