Catanzaro-R. Fondi 1-0: sintesi commentata e pagelle

Catanzaro-R. Fondi 1-0: sintesi commentata e pagelle
dicembre 03 22:04 2017


LE PAGELLE  (a cura di Raffaele Pedullà)

Nordi 7 Continua il momento positivo dell’estremo difensore giallorosso pochi interventi ma decisivi al minuto 43’ devia in angolo un tiro insidioso di Lazzari nella ripresa al 72’ si oppone con una prodigiosa parata in due tempi alla bordata di Quaini.

Di Nunzio 6,5 Questo turn-over con Riggio che sia per squalifica o a volte per scelta tecnica è una forza in più per la retroguardia impeccabile sugli avanti del Fondi gestisce la difesa con dinamicità e autorità.

Sirri 6,5 Combatte con successo con Corvia e per l’attaccante blasonato dai trascorsi importanti anche in massima serie non gli resta che una resa incondizionata, becca un’ ammonizione per troppa foga al minuto 73’.

Gambaretti 7 Sventa ogni cross proveniente dai calci piazzati con imponenza e bravura nelle partite casalinghe riesce sempre a fornire prestazioni discrete.

Zanini 6 Buona la guardia sull’out destro pochi gli affondi,autore di qualche cross insidioso.

Nicoletti 6,5 L’esterno è in forma pregevole e in alcune giocate fa vedere tutte le sue qualità sfodera cross e a volte ci prova da fuori area ma la mira è imprecisa, sostituito da Benedetti al 76’minuto.

Marin 7 Si amalgama ottimamente con Maita , il centrocampo giallorosso  aumenta di spessore, spende tante energie al minuto 61’ con una progressione ferma un pericoloso contropiede del Fondi recuperando su Lazzari, al 76’ sostituito da Icardi

 Maita 7,5 Al minuto 8’ risolve da solo la partita riceve un pallone dribbling secco su un avversario e tiro da fuori area per Elezaj non c’è nulla da fare palla in rete, si fa apprezzare dando equilibrio e tecnica al centrocampo, in campo da titolare non ha i 90’minuti nelle gambe Dionigi lo cambia con Kanis al 56’.

Onescu 5,5 Parte forte con veemenza e cerca in molte azioni di infiltrarsi in area come attaccante aggiunto, la sua prestazione è convincente fin quando al 90’minuto litiga con Mastropietro e si fa espellere insieme all’attaccante laziale.

Falcone 6 Non può segnare gol pirotecnici ogni partita quest’oggi ci ha pensato Maita lui conduce la sua onesta partita con tanto sacrificio in molti ripiegamenti al 56’ fa posto a Spighi.

Puntoriere 5,5 Dionigi gli concede ancora solo 45’minuti la buona volontà non gli manca ma non riesce a creare grattacapi alla retroguardia laziale che riesce a limitare con successo la sua velocità.

Lukanovic 6 Entra in campo col piglio giusto sempre in pressing sui difensori del Fondi ne limita la costruzione di gioco, agguerrito viene ammonito al’89’ per gioco scorretto,in fase offensiva un tiro in porta bloccato da Elazaj.

Kanis 6 Nei minuti finali costruisce l’azione del potenziale raddoppio seminando difensori come birilli entra in area ma egoista nega l’assist a Lukanovic e conclude in porta Elezaj riesce a respingere.

Spighi 6,5 Anche lui come Kanis entra a dar nuova linfa alle Aquile super impegnate nel mese di Novembre, il suo apporto è positivo e utile alla causa,

Benedetti s.v. Dal 76’minuto al posto di Nicoletti

Dionigi 7 Vittoria importante il Catanzaro inizia a prendere quota, il sistema di gioco è collaudato 1-3-5-2, il mister riesce con successo a cambiare gli interpreti ma la squadra non ne risente garantendo una certa resa nonostante tanti impegni ravvicinati e infortuni.

  tags:
  Categoria: