Così il “M.Gullì” attende il nuovo Catanzaro

luglio 23 21:43 2013

Erba bruciata, terreno durissimo, nessun segno di manutenzione nella struttura deputata agli allenamenti della squadra giallorossa

–  Questa la situazione al 23 luglio 2013. Nei giorni scorsi l’US Catanzaro aveva diffuso il seguente comunicato : “Con riferimento ad alcuni interventi apparsi sulla stampa, la società Catanzaro Calcio precisa di avere già in concessione dallo scorso campionato il campo sportivo provinciale Mirko Gullì del Poligiovino e che, a seguito di diverse riunioni operative tenute in questi mesi, è ormai stato definito l’accordo con la Provincia di Catanzaro per la concessione pluriennale dell’impianto, che sarà quindi utilizzato per gli allenamenti. Con l’Amministrazione provinciale, e con il presidente – ora commissario – Wanda Ferro, il Catanzaro Calcio ha avuto in questi anni rapporti diretti, costanti e improntati alla massima collaborazione”. E’ confortante sapere che società ed Ente concedente vadano d’amore e d’accordo ma allora nessuno azzardi la minima polemica sulla mancanza di impianti dove allenarsi.   

 

  Categoria: