Festa del pugilato alla Rotonda di don Guglielmo

luglio 23 15:50 2017

Giacobbe Fragomeni e Denny Mendez ospiti speciali

Era un appassionato di pugilato Guglielmo Papaleo, fondatore del noto marchio del Caffè.

Partendo da un piccolo negozio di Catanzaro ha impiantato un’industria di torrefazione oggi nota in tutto il mondo.

In omaggio alle comune passione sportiva Daniele Rossi ha organizzato presso la rotonda di Copanello la settima edizione del torneo di boxe intitolato al nonno.

Una serata all’insegna dello sport, del sano agonismo e di quei valori che sono le fondamenta del pugilato: impegno, lealtà, sacrificio, umiltà, costanza e passione.

Tutto nell’ottica di valorizzare gli sport alternativi, cosa  che troverà sponda comune nei progetti dell’assessore di Catanzaro Mungo e del presidente del Coni provinciale Latella.

Sul ring della rotonda tanti matches e tanti nomi: i debuttanti Guzzi e Turea, il giovane Pisani, il rientrante Abdelhamìd, e poi Pullano e Vento.

Per la kick boxing anche due atleti Pro: Podariu, due volte campione al torneo ‘Bad Boy’ e campione italiano Fight1 e Gheorghita Titano, attuale campione WTKA. (dabliu Ti kappa Ei)

Molti importanti la presenza e le parole di Giacobbe Fragomeni, pugile di origini calabresi, già campione del mondo WBC (dabliu Bi Si) nel 2008 per la categoria dei pesi massimi leggeri.

Tra gli ospiti d’onore della serata l’ex miss italia Denny Mendez, testimonial del gruppo Guglielmo, e Giacobbe Fragomeni, pugile di origini calabresi,   già campione del mondo WBC (dabliu Bi Si) nel 2008 per la categoria dei pesi massimi leggeri.