Francavilla – Catanzaro 1-0, sintesi commentata e pagelle

Francavilla – Catanzaro 1-0, sintesi commentata e pagelle
novembre 04 21:08 2017

Sintesi

Pagelle 

Pagelle a cura di Raffaele Pedulla

Nordi 5,5 Subisce l’ennesimo gol da calcio d’angolo, quasi inoperoso per tutto il resto della gara tranne una parata in due tempi e un tiro sporadico telefonato che manda in calcio d’angolo.

Riggio 6,5 E’ Il migliore del reparto arretrato nonostante risulti con i suoi 21 anni il più giovane , annulla Saraniti e molte iniziative pugliesi.

Sirri 5,5 Lezioso poco lucido in molte circostanze, condizionato da un ammonizione nel primo tempo  al di sotto del suo standard decisamente fuori forma.

Gamberetti 4 Partita subito in salita per lui e il Catanzaro protagonista in negativo sull’ episodio che costa la sconfitta alle Aquile, al settimo minuto blanda la sua marcatura su Maccarone il granitico difensore pugliese lo surclassa e con un imperioso colpo di testa realizza il gol vittoria.

Zanini 5 Sottotono non riesce a entrare nel vivo della gara tant’ è che il Catanzaro per il poco che ha fatto ha costruito più dall’out sinistro.

Nicoletti 5,5 Abile in un incursione al 18 minuto ha la possibilità di sfruttare l’assist di Kanis ma una volta superato il portiere perde il controllo del pallone che si perde sul fondo, occasionissima sprecata.

Benedetti 5,5 Tutte le azioni giallorosse partono dalla sua regia cerca con insistenza di sfondare la retroguardia avversaria sfruttando l’ eclettico Kanis o Nicoletti i risultati non sono positivi.

Kanis 5,5 Per ben due volte subito dopo il vantaggio pugliese cerca la via del gol ma i due tiri in contemporanea da dentro l’ area di rigore vengono respinti dalla difesa, senza volerlo sforna un assist a Nicoletti non sfruttato, autore di qualche altra iniziativa spenta sul nascere è giovane e di prospettiva tuttavia la sua uscita dal campo ci è parsa tardiva al minuto 72’Falcone lo rimpiazza.

Letizia 5,5 Al 24 minuto pericoloso con un calcio di punizione la palla lambisce il palo. Fallisce un clamoroso gol al 40 minuto del primo tempo spedendo da pochi passi dalla porta fuori un tiro a colpo oramai quasi sicuro, un azione ben costruita con una serie di dribbling ma non finalizzata.

Infantino 4,5 Primo tempo combina poco, provoca un ammonizione a Biason per un fallo ai suoi danni, nel secondo si divora un gol due volte in pochi  secondi da dentro l ‘area di rigore prima colpisce il palo  e poi da 1 metro dalla porta a colpo sicuro  spedisce incredibilmente la palla sopra la traversa.

Onescu 5 Un giocatore che via via si sta perdendo fuori dal gioco per buona parte di gara fatica a trovare spazio e una posizione a lui congeniale.

Falcone s.v. dal 72’ minuto in campo al posto di Kanis

Imperiale  s.v Dal 78’ minuto al posto di Nicoletti

Marin s.v. Dal 78’minuto al posto di Benedetti.

Anastasi s.v Dal 78’ minuto al posto di Gamberetti.

Dionigi 5  Oggi il mister non ha alibi: il Catanzaro aveva gli uomini per vincere facilmente questa gara, ma qualcosa continua a non funzionare schemi poco fluidi, gioco che latita ,una squadra priva di carattere che ha sbagliato per l’ennesima volta l’ approccio alla partita.
Gli errori sono sempre gli stessi nonostante il cambio in panchina bisogna cambiare registro a volte i ritiri servono a forgiare uno spirito di squadra  la società vigile qual è lo valuti, bisogna fare gruppo e uscire da questo periodo al più presto.

 

 

  tags:
  Categoria: