Il neo-delegato CONI Latella annuncia un campionato mondiale

maggio 30 22:40 2017

Presentata la Festa dello Sport Coni

Prima uscita ufficiale per il neo presidente del Coni di Catanzaro Giampaolo Latella che nella sede di Lucrezia della Valle ha presentato la Festa dello Sport CONI, in programma domenica 4 giugno al parco della biodiversità.

CatanzaroTv.it ha colto l’occasione per incontrarlo e chiedergli con quali motivazioni e programma affronta l’incarico.

il comunicato ufficiale

Ad illustrare l’evento, che si svolge ogni anno la prima domenica di giugno su tutto il territorio nazionale, è stato il delegato provinciale del Coni di Catanzaro Giampaolo Latella. “Sono felice di avere riscontrato in questa mia prima uscita istituzionale – ha affermato Latella – un grande spirito di collaborazione, segno dell’attenzione che il territorio rivolge ad un mondo dello sport vivace e in cui operano numerose realtà positive. Ringrazio l’Amministrazione provinciale di Catanzaro, che ha sposato l’iniziativa mettendo a disposizione il parco della Biodiversità, e l’amministrazione comunale con cui abbiamo avviato una proficua collaborazione anche in vista dell’organizzazione del prossimo Educamp, per il quale stiamo pensando ad una edizione particolarmente ricca e coinvolgente. Promuoviamo lo sport, ma soprattutto lo sport di qualità, la cui gestione è affidata a persone competenti. In questa direzione abbiamo organizzato il corso di primo livello per dirigente sportivo, aperto ad operatori sportivi e tecnici, che partirà il prossimo 13 giugno. Ma la qualità è soprattutto al nostro interno, poiché il Coni sa di poter contare su uno staff tecnico di altissimo livello, guidato dal prof. Giorgio Scarfone, che ha un ruolo determinante nella programmazione e nell’attuazione dei nostri programmi promozionali e tecnico sportivi”. Lo staff tecnico è composto, oltre che da Scarfone, da Paolo Rosi, Pino Luciano, Massimo Costa, Alessandra Parentela e Andrea Verrengia.

LO STAFF TECNICOLa giornata, illustrata dal coordinatore dello staff tecnico  Scarfone, affiancato dal segretario Saverio Mirarchi, avrà inizio domenica alle ore 9 con l’arrivo dei partecipanti; alle 9,30 è in programma la sfilata, quindi il saluto con l’inno di Mameli, l’accensione del tripode e i saluti istituzionali. Alle 10 inizieranno le attività sportive vere e proprie, alle quali collaboreranno 13 federazioni sportive, una disciplina associata, tre enti di promozione sportiva e 35 società. La giornata si concluderà alle 12,30, quando si terrà la cerimonia di chiusura con le premiazioni. “Vogliamo coinvolgere soprattutto giovani e giovanissimi – ha concluso Latella – affinché, in una regione attualmente fanalino di coda per la partecipazione dei ragazzi alle attività sportive, si possano avvicinare alle diverse discipline”. Latella ha quindi colto l’occasione per rivolgere le proprie congratulazioni al catanzarese Bruno Chimirri per il suo storico successo alla “Coppa delle Nazioni” di Equitazione.