Recuperati trofei, medaglie e riconoscimenti dell’US Catanzaro

Recuperati trofei, medaglie e riconoscimenti dell’US Catanzaro
dicembre 10 16:53 2017

Forse a Palazzo Fazzari il museo storico dell’Uesse

Si erano ‘misteriosamente’ persi dopo l’addio della dirigenza Cosentino nella scorsa estate.

L’ultima volta erano stati visti ammucchiati in alcuni scatoloni.

Si tratta dei i trofei, targhe medaglie e riconoscimenti vari conquistati dall’US Catanzaro (tra cui la coppa del secondo posto nella Coppa Italia del ’66)  nel corso della sua quasi novantennale storia del calcio giallorosso sui Tre Colli.

L’altra sera, nel corso della cena sociale del Catanzaro Club l’annuncio da parte del presidente Floriano Noto: i trofei sono stati recuperati – non è stato precisato come, dove e quando – anche se ci vorranno mesi per rimetterli a lustro viste le condizioni miserrime in cui erano stati lasciati dalla famiglia che si professava ‘innamorata’ del Catanzaro e dei suoi colori.

Ma c’è di piu’.

Il massimo dirigente attuale ha approfittato della presenza del sindaco per anticipare la sua idea di realizzare un museo storico del Catanzaro in centro città e chiedendo a questo proposito al primo cittadino la disponibilità (gratuita…) di un locale.

Abramo non è rimasto indietro, promettendo a breve la messa a disposizione di una sede ancora in fase di ristrutturazione.

Si pensa possa essere Palazzo Fazzari.

Vedremo

  tags:
  Categoria: