US, commosso addio a Maurizio Nisticò

US, commosso addio a Maurizio Nisticò
novembre 05 16:24 2014

Tutti i calciatori dell’Unione Sportiva Catanzaro Calcio 2011, compreso il tecnico Moriero (che ha ricevuto la Comunione) ed un’ampia rappresentanza delle squadre giovanili hanno preso parte ai funerali di Maurizio Nistico’, storico magazziniere dell’Us Catanzaro, deceduto prematuramente all’età di 56 anni per un male incurabile. Nella chiesa parrocchiale di S.Pio X, in un pomeriggio cupo e piovoso, a dare l’estremo saluto ad uno dei protagonisti attivi delle cose giallorosse dell’ultimo trentennio tanti (non tantissimi) hanno voluto esserci. Non era un celebrato calciatore, neppure un dirigente da ossequiare; tanto meno un colletto bianco che pretendeva una presenza fredda quanto immancabile. No. Eppure erano tutti commossi fra i banchi dove ascoltando le parole del parroco ognuno ripensava alla paciosa simpatia di questo ragazzone umile, onesto, lavoratore e profondamente innamorato delle Aquile. Anche il celebrante ne ha voluto omaggiare passione e fedeltà chiosando l’omelia con la certezza che “Maurizio salendo davanti al Padre gli avrà portato in dono una maglietta giallorossa ed un pallone”. Ed ha scosso i presenti la commovente disperazione di un altro fedelissimo, Tutù, che al momento di abbandonare la chiesa chiamava il nome del collega sentendone la drammatica ed ormai definitiva mancanza. Addio, Maurizio, disegna in cielo le linee più belle per le tue Aquile: vedrai che voleranno in alto come avresti voluto di nuovo vederle, tu che hai vissuto – da protagonista discreto – anche le più belle pagine mai scritte.