Vibonese-Catanzaro 2-1, tabellino, pagelle e sintesi commentata

Vibonese-Catanzaro 2-1, tabellino, pagelle e sintesi commentata
aprile 23 20:16 2017


VIBONESE (3-5-2) Russo; Manzo, Moi, Silvestri; Legras (dal 15′ s.t. Cogliati), Giuffrida (dal 26′ s.t. Saraniti), Torelli, Viola, Minarini; A. Sowe, Bubas (dal 33′ s.t. Yabre). (Mengoni, Scapellato, Tindo, Lettieri, Piroska, M. Sowe, Usai, Favasuli. All. Campilongo

CATANZARO (4-4-2) De Lucia; Esposito, Prestia, Sirri, Patti; Mancosu (dal 32′ s.t. Gomez), Van Ransbeeck (dal 41′ s.t. Basrak), Maita, Zanini; Giovinco (dal 15′ s.t. Pasqualoni), Sarao. (Svedkauskas, Leone, Pagano, Gomez, Bensaja, Cedric, Imperiale). All. Erra

MARCATORI Zanini (C) al 7′, Sowe (V) al 48′ e al 74′

ARBITRO Fourneau di Roma

NOTE Paganti 2170, abbonati 163, incasso 17290 euro. Espulso Patti. Ammoniti Van Ransbeeck, Mancosu, Giuffrida, Moi, Torelli, Bubas, Yabre, Sarao, Russo. Angolo 2-2

La pagelle a cura di Raffaele Padullà

DE LUCIA  7             Il migliore del Catanzaro quest’oggi, se le Aquile chiudono in vantaggio la prima frazione di gioco il merito è delle sue prodezze della sua follia nelle uscite, sempre reattivo incolpevole nei gol subiti

ZANINI   6,5              Un bel gol di testa che porta in vantaggio il Catanzaro ma la sorte è beffarda la partita cambia nel secondo tempo e con l’espulsione di Patti e costretto solo a difendere

PATTI   3                  Porti la fascia di capitano ti macchi indelebilmente di un episodio poco chiaro probabilmente una gomitata, lasci i tuoi compagni inesorabilmente in dieci e in balia di un indemoniata Vibonese che non lascia scampo

SIRRI  5,5                  Nel primo tempo riesce a controllare Sowe agevolmente nella ripresa un black-out quasi totale il giocatore di colore realizza una doppietta, tuttavia le colpe sono da suddividere

PRESTIA   5,5            La reattivita’ l’attenzione nella prima frazione di gioco s’infrange nel secondo tempo dove la difesa va in confusione sugli attacchi rossoblu’;

VAN RANSBEECK   5,5  Sbaglia alcuni passaggi e prova conclusioni velleitarie invece di mettere qualche pallone in area, sparisce dal gioco fino a quando Erra non lo sostituisce

MANCOSU   6                   Fino alla fine prova qualche dribbling qualche progressione palla al piede per evitare una sconfitta ma il destino della gara e’  segnato

GIOVINCO  6                     Nel primo tempo su un lancio dalle retrovie scappa a Moi in velocita’ ma un rimbalzo beffardo del pallone non gli permette di presentarsi a tu per tu con il portiere avversario, dopo l’espulsione di Patti Erra los acrifica sostituendolo con un difensore

MAITA  6                            Nel primo tempo il suo tasso tecnico domina a centrocampo e per la Vibonese c è poco da fare la ripresa è segnata e non riesce a trovare i giusti tempi di gioco

SARAO  6                            Un bel cross propizia il gol di Zanini, poi combatte con il suo fisico da corazziere su ogni pallone, in avanti pero’ vuoi anche perche’ le azioni d’attacco latitano e poco incisivo

PASQUALONI   6              Nella confusione generale cerca di limitare i danni della retroguardia giallorossa

GOMEZ                S.V.

BASRACK             S.V

ERRA  6                           Sorprende il collega Campilongo mettendo in campo un Catanzaro inedito con un 5-3-2 . Nel  primo tempo una volta in vantaggio le Aquile tengono bene il campo, chiudendo tutti i varchi alla squadra locale. Nella ripresa la Vibonese parte forte mettendo  intensita’e grinta che il Catanzaro dimentica negli spogliatoi, il gol del pareggio e l’espulsione che ne consegue di Patti cambiano decisamente la gara. Cerca di difendere il pareggio sacrificando Giovinco e inserendo Gomez ma Sowe non perdona e la Vibonese punisce ugualmente