4 arresti Dda per torture e violenze a giovane

La squadra mobile della Polizia di Catanzaro ha arrestato 4 persone gravemente indiziate di sequestro, tortura, lesioni aggravate, violenza privata e rapina tutti aggravati dall’utilizzo del metodo mafioso.

Il provvedimento, emesso dal tribunale del capoluogo su richiesta della Dda catanzarese, fa riferimento ad una brutale aggressione avvenuta in due distinte fasi alla fine di ottobre scorso. In quella occasione, un quartiere a nord cittadino, un giovane era stato aggredito da alcuni conoscenti che, evocando la loro appartenenza ad un gruppo criminale, gli contestavano una relazione con la compagna di uno di loro.

Il giorno dopo la vittima subiva violenze fisiche che l’hanno posta in pericolo di vita e minacce ai familiari affinché non sporgessero denuncia. All’operazione hanno partecipato anche poliziotti dei reparti di Vibo Valentia e Cosenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


uno × uno =