Anello troppo stretto, ragazzino rischia di perdere il dito

Delicato intervento per soccorso a persona espletato la notte scorsa dai vigili del fuoco del comando di Catanzaro distaccamento di Lamezia Terme.

Prima di mezzanotte, su richiesta del pronto soccorso, i vigili  intervenivano presso il Presidio Ospedaliero “Giovanni Paolo II” a soccorso di un ragazzo quattordicenne con un dito gonfio e dolorante a causa di un anello di acciaio troppo stretto.

I vigili, coadiuvati dal personale medico del pronto soccorso, utilizzando un piccolo flex ad alta precisione, riuscivano a tagliare e rimuovere l’anello, senza che il giovane malcapitato subisse alcuna lesione

(foto repertorio)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


due + tre =