Aquile frenate dal Cerignola, punto in extremis – VIDEO

Punto prezioso del Catanzaro, acciuffato in extremis nel penultimo minuto di recupero di Cerignola.

YouTube player

Dopo tre vittorie larghissime i giallorossi hanno trovato una buona squadra che li ha contrastati a dovere, ribaltando il vantaggio di Biasci e trovando prima l’immediato pareggio ed a tre minuti dal termine il gol-sorpasso.

Per la neopromossa della provincia foggiana sembrava già pronta la festa ma una punizione di Vandeputte rimessa al centro area da Curcio ha fornito un assist al bacio per Pontisso da pochi minuti in campo per l’esordio assoluto.

Sotto la curva dei 150 sostenitori catanzaresi festa finale per un pari maturato sul sintetico del Monterisi dove tante squadre troveranno difficoltà ad imporsi.

Primato perso in questo quarto turno in cui il Crotone invece ha vinto e guida la classifica a punteggio pieno. Per Biasci quarta marcatura in altrettante gare. Sabato arriva il Messina

IL TABELLINO

Audace Cerignola (3-5-2): Saracco; Ligi, Capomaggio, Gonnelli; Coccia, Tascone (41’st. Achik), Bianco (32’st. Blondett), Sainz Maza (17’st. Langella), Russo; Malcore (17’st. Neglia), D’Andrea. A disp. Fares, Trezza, Olivera, Allegrini, Inguscio, D’Ausilio, Mancarella, Farucci, Vitali, Giofrè. All. Pazienza.

Catanzaro (3-5-2): Fulignati; Martinelli, Brighenti, Scognamiglio; Situm, Verna (18’st. Welbeck), Ghion (38’st. Pontisso), Sounas (18’st. Bombagi), Vandeputte; Biasci (24’st. Curcio), Iemmello (18’st. Cianci). A disp. Sala, Tentardini, Gatti, Mulè, Cinelli. All. Vivarini.

Marcatori: 11’pt. Biasci (CA), 15’pt. Malcore (CE), 42’st. Coccia (CE), 49’st. Pontisso (CA).

Ammoniti: 40’pt. Malcore (CE), 7’st. Bianco (CE). 15’st. Ligi (CE). 20’st. Biasci (CA), 26’st. Capomaggio (CE), 31’st. Pazienza (CE), 37’st. Brighenti (CA), 39’st. Vandeputte (CA), 50’st. Sounas (CA).

Arbitro: Galipò di Firenze.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


dodici + uno =