Decollatura, cittadini si autotassano e riqualificano piazzetta in frazione Adami

Alcuni volontari hanno rimesso a nuovo le panchine, ripulito spazio e sistemato le aiuole

Un’iniziativa lodevole e quanto mai opportuna, quella di rimettere in sesto le panchine e il verde della piazza adiacente a via Nazionale. Alcuni cittadini della frazione Adami di Decollatura, hanno portato a termine in questi giorni il lavoro di riqualificazione delle sedute mobili – 6 per la precisione – collocate nello spazio pubblico del piccolo centro presilano, ripulendo tutto l’area circostante.

L’idea era maturata in occasione della recita del Santo Rosario proseguita per tutto il mese di maggio e si sarebbe dovuta concretizzare proprio con la conclusione di quest’ultimo, chiuso con la celebrazione della S. Messa all’aperto. I tempi sono stati leggermente più lunghi, ma la determinazione dei promotori ha avuto la meglio. Così, con l’aiuto di alcuni volontari, è stato possibile portare a termine l’opera di restauro, sostituendo le vecchie doghe di legno, ormai fatiscenti, e montare le nuove e solide, sulle strutture in ferro.

In poco meno di un mese, con la politica sempre valida dell’autotassazione, tutta la piazza, dapprima le aiuole e poi le panchine, hanno subito una radicale risistemazione.

“Considerato che le amministrazioni comunali che si sono succedute negli anni sembra si siano dimenticate della nostra zona – dichiara uno dei promotori dell’ iniziativa – insieme ed alcuni abitanti di Adami, ci siamo autotassati per l’abbellimento della piazzetta del quartiere Pagliaia.
Effettuata la pulizia delle erbaacce e piantati alcuni fiori. Inoltre i residenti volontari Addamari hanno acquistato i listelli delle 6 panchine per sostituire quelli malandati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


4 × 2 =