Divide due litiganti, giovane pestato: 20 giorni di prognosi

Solo il tempestivo arrivo di soccorsi, attirati dal frastuono della lite, lo ha salvato da conseguenze ben peggiori.

E’ accaduto durante la serata di ieri nella frazione Superiore di Soverato dove un giovane (G.R.) è sceso dall’auto per dividere un amico intento a difendere la sorella dagli strattonamenti del fidanzato.

Quest’ultimo ha quindi cominciato a colpirlo assieme ad altre persone alle cui generalità  i carabinieri, chiamati dai parenti della vittima, sono già risaliti.

Un pestaggio crudo e impietoso che ha causato al 23enne una lussazione alla spalla, varie escoriazioni su tutto il corpo, ecchimosi agli occhi e 20 giorni di prognosi refertati all’ospedale di Soverato.

L’ennesimo episodio di violenza che con l’estate appena iniziata getta un nuovo allarme sulla questione sicurezza nella cittadina jonica dove residenti e turisti vorrebbero solo riposare e divertirsi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


due × cinque =