Doppia Medicina: Bosco tenta di ‘snidare’ Occhiuto

Il presidente del Consiglio comunale, Gianmichele Bosco, ha scritto al presidente della Regione, Roberto Occhiuto, comunicandogli di avere accolto la richiesta formulata alla unanimità dalla Conferenza dei capigruppo, di convocazione di una seduta “aperta” dell’Assemblea cittadina, dedicata in via esclusiva alle vicende relative ai rapporti tra Università Magna Graecia e Unical.

Al presidente Occhiuto, Bosco ha chiesto di indicare un ventaglio di date possibili in cui convocare l’Aula, così da poter contare sulla presenza “irrinunciabile” e sul contributo del capo dell’Esecutivo regionale.

“La portata del tema è sicuramente di respiro regionale – scrive il presidente del Consiglio – poiché riguarda il sistema dell’offerta formativa in Calabria, la sua razionalità, la sua efficienza e, di conseguenza, il suo livello qualitativo, anche in termini di attrattività verso l’esterno e di consolidamento della presenza della nostra popolazione studentesca.

Per queste ragioni – continua – ho ritenuto di dover accogliere la richiesta formulata dalla Conferenza dei capigruppo, aprendo la seduta di Consiglio comunale ai presidenti della Giunta e del Consiglio regionale, ai Rettori di Unical e Umg, alla deputazione regionale e ai parlamentari dell’area di Catanzaro”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


20 − 18 =