Escursione in mare per 70 tra disabili, degenti e profughi

Una escursione in mare per disabili, degenti e famiglie di profughi.

E’ quanto organizzata da Tonino Transtevere in collaborazione con Caritas Madonna di Porto Salvo e Calabria un mare d’amore.

L’iniziativa, senza precedenti, si realizzerà giovedì prossimo 23 giugno soprattutto grazie alla collaborazione dei fratelli Lamonica (Vitaliano e Antonio) che mette a disposizione la motonave Calabrialoveboat già da tempo utilizzata per escursioni, feste private e ricorrenze.

Vivranno l’esperienza di una gita in mare, in tutta sicurezza e forse per la prima volta, i degenti di Fondazione Betania, Oasi Padre Pio, i ragazzi dell’Alveare oltre a qualche famiglia ucraina.

La partenza è fissata per le 9.30 dal porto di Catanzaro.

.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


2 × due =