L’arcivescovo Bertolone in partenza: dimissioni anticipate o altro?

SCOSSONE IN CURIA

La Chiesa catanzarese è scossa da un’altra fortissima folata: secondo rumors molto affidabili registrati nelle ultime ore, l’arcivescovo Vincenzo Bertolone sarebbe in procinto di lasciare la Curia di Catanzaro-Squillace.

La conclusione ravvicinata del mandato (prossimo novembre, salvo proroghe vaticane) contempla ipotesi di normali dimissioni anticipate, anche per via dell’età di pensione ormai raggiunta e di qualche fastidio di salute che sembrava in verità superato.

Altre teorie però non sono scartate a priori: negli ultimi mesi la chiesa locale ha subito il grave provvedimento del Papa che ha sciolto il Movimento apostolico ma anche alcuni articoli di stampa hanno adombrato sospetti rimasti fino ad ora illazioni.

In ogni caso, se confermata, la novità sarà molto rumorosa e non priva di effetti: mons. Bertolone fra l’altro è anche capo della Conferenza Episcopale Calabra.

(nella foto mons. Lanzetta, vescovo di Crotone, indicato come possibile interim di Bertolone fino a nuova nomina vaticana)

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


7 + otto =