Ottavo giorno dalla strage: le ricerche, il dolore, la pietà – VIDEO


Breve video emozionale con cui la nostra redazione vuole rendere omaggio alle povere vittime del tragico naufragio.

Stamane sulla spiaggia di Steccato di Cutro ed in quelle vicine, anche oltre il confine catanzarese, centinaia di persone proseguono il triste lavoro di ricerche, sopra e sotto il mare, via terra e via cielo, dei tanti corpi ancora imprigionati in acqua.

E mentre i parenti a turno arrivano a scaricare davanti alle onde il loro dolore e le loro preghiere, prosegue a Crotone la pietosa processione di adulti e bambini per lasciare una dedica ed un fiore davanti al palasport che contiene le bare dei migranti morti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


19 − dieci =