Rifiuti: ecco come funziona l’app Sieco – VIDEO

YouTube player

Presentata l’app per migliorare ulteriormente la raccolta differenziata dei rifiuti a Catanzaro. Alla presenza di Marco Vasienti, amministratore unico di Sieco, l’azienda appaltatrice del servizio nella città capoluogo della Calabria il sindaco Sergio Abramo ha enunciato i progressi della raccolta che ha superato il 70% rendendo Catanzaro la prima città calabrese per indice di rifiuti differenziati.

Nove le icone presenti sull’applicazione che, una volta scaricata, consentirà al cittadino di trovare la corretta categoria di conferimento per ogni oggetto, mediante scansione del codice a barre; verificare il giorno esatto per il deposito o il ritiro porta a porta; richiedere il ritiro di ingombranti, segnalare abbandoni o necessità di diserbo; trovare i punti per i contenitori destinati agli olii usati, i cestini per le deiezioni canine, quelli per batterie esauste o i medicinali scaduti.

Al tavolo della sala comunale anche Luigi Siciliani, responsabile direttore del cantiere Sieco e Leonardo Aggazio, amministratore dell’azienda sviluppatrice dell’app.

Al microfono di CatanzaroTv l’amministratore Sieco Vasienti e lo sviluppatore Aggazio

GUARDA IL TUTORIAL 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


3 + tredici =