Rissa al maneggio, stalliere arrestato per tentato omicidio

LA FOLLIA ALLA VALLE DEI MULINI

Chiarita la dinamica della rissa cruenta di stamani al maneggio Valle dei Mulini

I  Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato in flagranza di reato un 28enne di origine pakistana che, all’interno di un noto centro ippico dove lavorava come stalliere, a causa di ripetuti epiteti offensivi indirizzatigli, aveva aggredito con una zappa alcune persone presenti nella struttura, ferendo gravemente due uomini rispettivamente di 68 e 60 anni e in modo lieve una donna 48enne, tutti catanzaresi frequentatori del centro.

Immediatamente dopo l’arresto, l’aggressore ha ammesso le sue responsabilità, chiarendo la dinamica dei fatti nel corso dell’interrogatorio svolto dal Pubblico Ministero di turno all’interno del pronto soccorso dell’Ospedale Pugliese Ciaccio, dove si trova ricoverato a causa delle lievi ferite procurate nel corso della colluttazione.

I due uomini aggrediti si trovano tuttora ricoverati in pericolo di vita presso la sala
rianimazione del citata struttura sanitaria, mentre la donna fortunatamente ha già ottenuto le dimissioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


quindici − due =