Sharing economy, l’ombrellone che accontenta tutti

il lido ulisse di squillace vista aerea

Da un’azienda calabrese un’idea esportabile ed applicabile in tutta Italia.

Il Lido Ulisse di Squillace (Catanzaro) propone la formula sharing Economy: un nuovo modo per far guadagnare i clienti che noleggiano i servizi spiaggia per più giorni o per l’intera stagione.

Il titolare dello stabilimento balneare può fittare di conseguenza l’ombrellone ai nuovi clienti, che scelgono di trascorrere quella determinata giornata al Lido Ulisse, nel momento in cui lo stabilimento risulterebbe sold out…

“Lo sharing economy – afferma l’ideatore Francesco Paonessa – per la sua straordinaria opportunità nei confronti di tutti gli utenti interessati al servizio, è “rivoluzionario” nel mondo delle vacanze, che sono spesso a caro prezzo.”

I clienti hanno la possibilità, quindi, di usufruire del servizio spiaggia ai prezzi prestabiliti ma, potranno recuperare i giorni di assenza segnalati da casa con un semplice click sul telefonino!

Infatti, quando il cliente seduto comodamente a casa si rende conto che non può usufruire dei servizi spiaggia (già pagati),  per uno o più giorni, può aprire l’app fornita dal Lido Ulisse, procedere alla sospensione del suo ombrellone ed il “gioco” è fatto!  L’azione determina la messa in vendita dello stesso.

In tal modo il gestore potrà soddisfare la richiesta del nuovo utente; in tempo reale viene inviato un SMS che informa l’affittuario dell’avvenuta vendita. E da questo momento sa di aver ricevuto il rimborso per come previsto.

Con lo sharing economy guadagnano tutti senza speculazioni ed in perfetta trasparenza!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


sette − sei =