Soverato, muore dopo reazione a mezzo di contrasto

L’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro comunica che oggi, nel reparto di radiologia dell’ospedale di Soverato, si è verificato un grave evento avverso durante l’esecuzione di una indagine diagnostica con mezzo di contrasto.

Il paziente, Beniamino Pasceri settantenne dio San Vito sullo Jonio, che è stato colpito dall’evento avverso ha avuto un grave shock anafilattico ed è stato curato immediatamente dai rianimatori, che lo hanno sottoposto a tutte le tecniche salvavita del caso.

A seguito di due arresti cardiaci, pur trattati con massaggio cardiaco e defibrillatore, purtroppo il paziente è deceduto alle ore 13.45 circa.

L’Azienda sanitaria ha avviato le indagini interne e la salma è a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


sedici + 14 =