Stalettì, protestano cittadini al Comune: “Dateci l’acqua”

Decine di cittadini, in rappresentanza di centinaia, si sono portati stamane al comune di Stalettì (Catanzaro) per chiedere spiegazioni.

Da giorni infatti gran parte delle case e dei villaggi ricadenti nel territorio sono completamente a secco.

L’acqua non arriva con gravissimi danni per l’igiene e la vita quotidiana dei residenti.

Dagli uffici nessuna spiegazione plausibile. Il sindaco Alfonso Mercuri, raggiunto telefonicamente da alcuni concittadini, avrebbe risposto di controllare il pagamento delle relative tasse idriche.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


quattordici + 10 =