TaeKwonDo: Alessio Simone conquista anche il Gran Prix di Roma

Dopo il titolo europeo il catanzarese Alessio Simone tronfa nei – 80kg anche nel G6 di Roma, torneo a cui partecipano i primi 32 del ranking mondiale nelle 8 categorie olimpiche.

Lo fa alla sua maniera ovvero imponendo il suo mostruoso talento tecnico e fisico con le sue infinite gambe capaci di colpire da ogni posizione il caschetto degli avversari.

Nemmeno un set perso e la significativa vittoria in finale contro l’egiziano Eissa, colui che lo fermò in quel maledetto e sfortunatissimo quarto di finale a Tokyo, da quel giorno però Simone ha capito che un fuoriclasse come lui non ha bisogno di condurre incontri tattici ma semplicemente deve dar pieno sfogo al suo talento attaccando senza paure, quando lo fa è ingiocabile per tutti.

Simone Alessio a 22 anni è ormai maturo e consapevole dei sui immensi mezzi, di questo passo a breve sarà il numero 1 del mondo e l’impressione è che il suo regno durerà per molti anni.
Intanto incamera una catasta di punti nel ranking olimpico che darà i pass per Parigi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


uno × 5 =